Le economie di Jonathan Swift: “Una modesta proposta” (a cura di Luciana Piré, Marsilio, 2015)

29 Febbraio 2016 – ore 18.30logo irish club - 2a versione

Bistrò del Tempo Ritrovato, via Foppa 4, Milano

conversazione e dialogo con uno scritto (ad hoc) di Luciana Piré (Università degli Studi di Cassino) a cura di Enrico Reggiani (Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano)

Nel 2010, con un’acrobazia estetico-culturale (“surreale”?), Michele Salvati ne ha impiegato il celebre titolo per polemizzare politicamente con Roberto Cota, presidente leghista della Regione Piemonte: “Mi rendo conto che la proposta [a Cota di dimettersi] può apparire surreale come il modest proposal di Jonathan Swift per risolvere i problemi della fame in Irlanda” (Corriere della Sera, 21 agosto 2010, p. 9).

swift copertinaQualche giorno dopo, Dario Di Vico l’ha invece citato all’italiana in una riflessione sui rimedi alla disoccupazione, forse non avvedendosi del corto circuito logico e culturale che tale citazione innescava con il prezioso originale settecentesco: “è una modesta proposta che però nel metodo ha il pregio di essere in forte discontinuità con gli errori del passato” (Corriere della Sera, 2 settembre 2010, pp. 1 e 40).

Siamo sicuri che questa smania di attualizzare così i grandi classici non faccia torto a questi ultimi e non ci impedisca di comprendere il loro rapporto con il nostro presente e con le prospettive che ci attendono? E visto che Salvati e Di Vico sono entrambi economisti (come altri che citano spesso questo pamphlet di Swift), siamo sicuri che, per noi tutti, non sarebbe il caso di discernere parallelismi e divergenze econo(-)letterarie tra il Dean di St. Patrick e questi nostri contemporanei che di frequente saccheggiano improvvidamente la sua opera (come quelle di molti altri scrittori)?modest proposal, interno

P.S. potete leggere lo scritto (ad hoc) di Luciana Piré seguendo questo link.

© Riproduzione riservata

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s