La legge del sangue. Enrico VIII e la dinastia Tudor (RSI rete 2)

rsi geronimoGERONIMO. STORIA E MEMORIA, puntata del 9 novembre 2015

a cura di Claudio Visentin 

cliccando qui potete ascoltare la puntata di Lunedì 09 novembre 2015 alle 11:35 che verrà replicata domenica 15 novembre alle 08:35

 

La dinastia Tudor (1485-1603) ha lasciato un’impronta indelebile nella storia inglese, nonostante abbia contato soltanto tre re e due regine. Tra loro Enrico VIII, uno dei personaggi storici più complessi e controversi. Ma dietro le sue strategie matrimoniali, l’uso spregiudicato della violenza e l’inclinazione al dispotismo si intravede un disegno più ampio. Come spiega Massimo Firpo, grande esperto della storia religiosa del Cinquecento, proprio durante il regno di Enrico VIII l’Inghilterra compie un passaggio fondamentale verso l’assolutismo e la costruzione dello Stato moderno. Il potere del re si rafforza continuamente, anche attraverso il distacco della Chiesa anglicana dal controllo di Roma. E la creazione di una nuova nobiltà fedele alla corona mette fine per sempre a decenni di anarchia, che avevano sospinto l’Inghilterra nel caos e ai margini della vita europea.

Per un paradosso della storia, nonostante i disperati tentativi di Enrico VIII di assicurarsi un erededeldelladigitaleepisodigliineditimyaseriestoricasuterrestrethetornanotudors maschio, proprio sotto il regno di sua figlia, la grande Elisabetta I, le sue scelte politiche troveranno la loro definitiva consacrazione.

Nel tempo la figura di Enrico VIII ha assunto contorni leggendari; soprattutto le sue sei mogli hanno acceso l’immaginazione dei posteri, a cominciare da William Shakespeare, come ci racconta Enrico Reggiani.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s